Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Newsletter Lega Volley: SuperLega UnipolSai: turno infra per la 4a di ritorno, in campo mercoledì 10 e giovedì 11 gennaio
  Stampa

  Martedí 9 Gennaio 2018 - 15:12  
Newsletter Lega Volley: SuperLega UnipolSai: turno infra per la 4a di ritorno, in campo mercoledì 10 e giovedì 11 gennaio 
Martedì 9 gennaio 2018
SuperLega UnipolSai: turno infra per la 4a di ritorno, in campo mercoledì 10 e giovedì 11 gennaio
 
SuperLega UnipolSai
4a giornata di ritorno: mercoledì 10 gennaio alle 20.30 cinque match su LVC. Milano ospita la capolista Perugia, Civitanova accoglie Latina. Al PalaBanca il derby Piacenza – Modena. Giovedì 11 alle 20.30 diretta RAI Sport + HD del derby Verona – Padova. Il 24 gennaio recuperano Castellana Grotte e Trento
 
Ritmi intensi per la SuperLega UnipolSai in avvio di 2018. La massima serie propone la 4a giornata di ritorno infrasettimanale con due derby. Dieci squadre in campo mercoledì 10 gennaio alle 20.30, un posticipo TV su RAI Sport + HD giovedì e la sfida BCC Castellana Grotte - Diatec Trentino posticipata a mercoledì 24 gennaio, per indisponibilità campo.
 
Revivre Milano - Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils hanno sempre battuto il team meneghino nei 7 precedenti, ma la squadra di Andrea Giani ha dimostrato quest’anno di essere un’avversaria da prendere con le molle. I padroni di casa, slittati al settimo posto, sono reduci dallo stop in 4 set sul campo di Civitanova Marche. Gli ospiti, trainati da Zaytsev e Atanasijevic, domenica hanno incamerato l’intera posta con Piacenza rimanendo al comando della classifica.
Wixo LPR Piacenza - Azimut Modena. Il derby n. 37 spezzerà lo stallo negli scontri diretti: al momento 18 vittorie per i piacentini e altrettante per i modenesi. I padroni di casa, ottavi, nel week end non hanno ripetuto l’impresa del PalaValentia e sono caduti in 4 set al PalaEvangelisti. Gli ospiti, terzi e imbattuti nel girone di ritorno, domenica hanno espugnato la Candy Arena di Monza al tie break allontanandosi però dalle prime due in classifica.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Monza. Quarta sfida ufficiale. Finora in due occasioni ha avuto la meglio il sestetto lombardo e in una i calabresi. La gestione Valentini sì è aperta con una sconfitta a Padova. Il secondo allenatore, che ha preso per mano la squadra dopo la rescissione con Tubertini, non ha potuto evitare il decimo stop di fila del Club, che è terz’ultimo. Il sodalizio brianzolo, undicesimo, cerca punti dopo la beffa al tie break con Modena.
Biosì Indexa Sora - Bunge Ravenna. Un confronto finora a senso unico. Negli 8 precedenti la formazione volsca non ha mai vinto contro la “bestia nera” romagnola. I padroni di casa, ancora ultimi in classifica a 6 punti dopo la sconfitta con il massimo scarto a Latina nel derby laziale, puntano forte sul calore del PalaPolsinelli per cercare un sorriso contro gli uomini di Fabio Soli, fermi a 23 punti dall’ultimo turno del 2017 e reduci dalle sconfitte con Civitanova e Trento.
Cucine Lube Civitanova - Taiwan Excellence Latina. Campioni d’Italia a caccia del successo n. 40 con i pontini, che inseguono a loro volta la decima vittoria con il collettivo biancorosso. I padroni di casa, secondi a 1 punto da Perugia, hanno ritrovato Stankovic e si sono imposti 3-1 con una Revivre a corrente alternata, mentre il team laziale, decimo e a meno 5 da Piacenza e Milano, viene dai successi netti contro Castellana Grotte e Sora e deve recuperare una gara.
Calzedonia Verona - Kioene Padova. Derby veneto n. 20 posticipato a giovedì con passerella su RAI Sport+HD. Negli scontri diretti, gli scaligeri vantano 13 successi contro i 6 dei patavini, che non hanno mai vinto in casa di Verona. La formazione di Nikola Grbic nell’ultimo turno ha battuto la matricola Castellana Grotte con il massimo scarto confermando il quinto posto, mentre gli uomini di Valerio Baldovin, sesti e a caccia dell’aggancio, hanno sconfitto 3-1 Vibo Valentia.
 
4a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Mercoledì 10 gennaio 2018, ore 20.30
Revivre Milano - Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Canessa)
Addetto al Video Check: Kronaj  Segnapunti: Colzi
Wixo LPR Piacenza - Azimut Modena  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Pozzato)
Addetto al Video Check: Ciracì  Segnapunti: Sbordi
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Monza  Diretta Lega Volley Channel
(Saltalippi-Santi)
Addetto al Video Check: Cupello  Segnapunti: Moscato
Biosì Indexa Sora - Bunge Ravenna  Diretta Lega Volley Channel
(Luciani-Frapiccini)
Addetto al Video Check: Diana  Segnapunti: Paris
Cucine Lube Civitanova - Taiwan Excellence Latina  Diretta Lega Volley Channel
(Cerra-Gnani)
Addetto al Video Check: Ercolani  Segnapunti: Branchesi
Giovedì 11 gennaio 2018, ore 20.30
Calzedonia Verona - Kioene Padova  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Florian-Zanussi)
Addetto al Video Check: Danieli  Segnapunti: Pernpruner
Mercoledì 24 gennaio 2018, ore 20.30
BCC Castellana Grotte - Diatec Trentino  Diretta Lega Volley Channel
 
Classifica
Sir Safety Conad Perugia 42, Cucine Lube Civitanova 41, Azimut Modena 38, Diatec Trentino 30, Calzedonia Verona 29, Kioene Padova 26, Revivre Milano 25, Wixo LPR Piacenza 23, Bunge Ravenna 23, Taiwan Excellence Latina 18, Gi Group Monza 16, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, BCC Castellana Grotte 7, Biosì Indexa Sora 6
 
1 incontro in meno: Calzedonia Verona, Taiwan Excellence Latina
 
 
Revivre Milano - Sir Safety Conad Perugia
 
PRECEDENTI: 7 (7 successi Perugia)
EX: Nicola Daldello a Perugia dal 2011 al 2013, Fabio Fanuli a Perugia dal 2013 al 2016 (dal 2008 al 2010 nell’altra Società RPA Perugia).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alessandro Tondo – 5 punti ai 1000 (Revivre Milano); Aaron Russell – 2 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Alessandro Tondo – 2 battute vincenti alle 100 (Revivre Milano)
In Campionato e Coppa Italia: Klemen Cebulj – 13 punti ai 1500 (Revivre Milano); Ivan Zaytsev – 2 punti ai 3500 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Andrea Giani (allenatore Revivre Milano):Dopo Civitanova incontriamo un’altra big della SuperLega che, come la Lube, è molto talentuosa, tecnica e fisica. Il nostro intento è quello di cercare di tenere il punteggio più vicino possibile e allungare le azioni per quanto possiamo. Ci vorrà sacrificio, pazienza e molta difesa perché Perugia è una squadra che in attacco sarà difficile da contenere a muro. La Sir, oltre ad attaccare bene, anche in battuta ti mette molta pressione e per questo sarà importante tenere il cambio palla. Noi stiamo bene, con Civitanova è stata una gara che abbiamo tenuto lunga, in cui è stato interessante per i giocatori sviluppare delle sfide nei vari ruoli per creare una competizione interna. Sarà bello giocare al PalaYamamay davanti a tanta gente che verrà per noi e per Perugia. Sarà piacevole sicuramente”.
Dore Della Lunga (Sir Safety Conad Perugia):Mercoledì arriva un’altra partita da prendere con le pinze perché Milano è una delle rivelazioni del campionato, ha giocatori di livello internazionale, vedi Abdel-Aziz che conosco dai tempi di Cuneo ed è un battitore clamoroso, gioca in casa, gioca bene ed ha sempre fatto ottime prestazioni contro le cosiddette big. Dal canto nostro, dobbiamo continuare nella nostra striscia perché sappiamo che ogni partita è importante e tutti i punti pesano. E poi dobbiamo continuare a consolidare e migliorare il nostro livello di gioco anche in vista delle finali di Coppa Italia di fine mese”.
 
Wixo LPR Piacenza - Azimut Modena
 
PRECEDENTI: 36 (18 successi per parte)
EX: Michele Baranowicz a Modena nel 2012-2013, Loris Manià a Modena dal 2009 al 2014, Viktor Yosifov a Modena nel 2011-2012, Maxwell Philip Holt a Piacenza dal 2010 al 2013, Tine Urnaut a Piacenza nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Daniele Mazzone – 1 battuta vincente alle 100 (Azimut Modena).
In Campionato: Trevor Clevenot – 15 attacchi vincenti ai 500, Simone Parodi – 16 attacchi vincenti ai 2000 (Wixo LPR Piacenza); Earvin Ngapeth – 4 muri vincenti ai 200 (Azimut Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Leonel Marshall – 1 muro vincente ai 400 (Wixo LPR Piacenza); Bruno Mossa De Rezende – 1 muro vincente ai 100, Tine Urnaut – 3 battute vincenti alle 200 (Azimut Modena).
 
Trévor Clévenot (Wixo LPR Piacenza):Dopo la bella trasferta sul campo di Perugia, facciamo rientro tra le nostre mura per una nuova sfida di altissimo livello. Con Modena non sarà affatto facile, ci troveremo a giocare una replica del confronto con Perugia. Per vincere questo incontro dovremo giocare meglio di quanto fatto con la capolista umbra, in questi giorni il nostro obiettivo è migliorare la battuta e la ricezione. Spero che andrà tutto bene, vogliamo regalare una vittoria al pubblico di casa e acquisire punti per i Play Off”.
Radostin Stoytchev (allenatore Azimut Modena): Sono in attesa di avere notizie dallo staff medico per sapere chi saranno i giocatori disponibili domani, gli infortuni capitano e dobbiamo conviverci. L’assenza di due titolari come Holt e Sabbi non è certamente una situazione semplice, spero comunque di poterli recuperare. Rispetto al match all’andata con Piacenza sono cambiate tante cose, è una partita che a noi serve tanto, da tanti punti di vista, in primis per la classifica, combatteremo su ogni palla per vincere. Giocare con tre schiacciatori? È una delle possibilità, valuterò al meglio ogni situazione possibile, tenendo naturalmente conto del limite di stranieri in campo: se giocano Urnaut e Van Garderen non può giocare Holt. Insieme al mio staff decideremo come giocare: andiamo a Piacenza come sempre con un solo obiettivo, vincere”.
 
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Monza
 
PRECEDENTI: 3 (1 successo Vibo Valentia, 2 successi Monza)
EX: Pieter Verhees a Monza dal 2015 al 2017, Rocco Barone a Vibo Valentia nel 2004-2005 (dal 17/09/2004), dal 2006 al 2013 e nel 2016-2017, Simone Buti a Vibo Valentia nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Oleg Antonov – 5 attacchi vincenti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Simone Buti – 1 partita giocata alle 300 (Gi Group Monza).
In Campionato: Oleg Antonov – 5 muri vincenti ai 100, Pieter Verhees – 5 battute vincenti alle 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Rocco Barone – 5 muri vincenti ai 300, Thomas Beretta – 2 punti ai 1500, Iacopo Botto – 25 punti ai 2500, Simon Hirsch – 5 battute vincenti alle 100 (Gi Group Monza).
In Campionato e Coppa Italia: Oleg Antonov – 1 muro vincente ai 100, Luca Presta – 4 attacchi vincenti ai 500 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Thomas Beretta – 2 battute vincenti alle 100, Iacopo Botto – 2 battute vincenti alle 200 (Gi Group Monza).
 
Antonio Valentini (allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): La mia prima volta da head coach? Beh, è chiaro che un all’inizio del match contro Padova ho provato una grande emozione. Poi però ho cercato di fare il mio lavoro con naturalezza. In questo momento il nostro primo obiettivo dev’essere quello di scendere in campo con serenità perché sappiamo che domani contro Monza sarà un’altra partita difficilissima”.
Iacopo Botto (Gi Group Monza):Contro Vibo sarà una partita difficile nonostante il loro momento di difficoltà che li ha costretti anche al cambio di allenatore. Dovremo andare giù pensando al nostro gioco e provare a fare risultato. Contro Modena è stata una partita bella a tratti: abbiamo saputo reagire ma non siamo stati in grado di vincere il tie-break, complici i troppi errori. Prendere le cose belle fatte vedere contro gli emiliani e continuare ad andare avanti sarà il nostro obiettivo. Play Off? Non sarà semplice raggiungerli. Siamo parecchio lontani ma non dobbiamo guardare la classifica. Fare calcoli è impossibile perché le squadre, tutte, sono forti ed ogni gara è difficile. Giochiamo la nostra pallavolo, poi tireremo le somme a fine stagione”.

Biosì Indexa Sora - Bunge Ravenna
 
PRECEDENTI: 8 (8 successi Ravenna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato e Coppa Italia: Mattia Rosso – 3 muri vincenti ai 300 (Biosì Indexa Sora).
 
Maurizio Colucci (2° allenatore Biosì Indexa Sora):Quella di mercoledì sera sarà una sfida molto complessa contro un avversario che ha disputato un sorprendente girone d’andata. Ravenna può contare infatti su un organico ben allestito composto da un mix di giocatori esperti e giovani promesse. Dal canto nostro dovremo essere molto concentrati e determinati, perché sono convinto che abbiamo le carte in regola per metterli in difficoltà e portare il risultato dalla nostra parte”.
Fabio Soli (allenatore Bunge Ravenna):Rispetto alla gara di andata non siamo al meglio della condizione, mentre Sora è cresciuto parecchio. Buona parte dei punti in classifica dei nostri avversari sono stati conquistati nell’ultimo periodo e inoltre non dimentichiamo che loro possono contare sul secondo marcatore della SuperLega e in più adesso giocano davvero a casa, su un campo molto caldo che conosco molto bene e dove torno sempre volentieri. Il compito della Bunge sarà quello di cercare di esprimere la sua miglior pallavolo, con l’obiettivo di conquistare un risultato positivo. Per farcela, però, dovremo stare molto attenti e non sottovalutare Sora, canalizzando nel modo giusto la rabbia per la gara di Trento, mettendo ulteriore concentrazione e pazienza nel gioco. Questo è l’unica strada per ripartire e continuare nel nostro processo di crescita, dopo che abbiamo toccato il fondo nel match casalingo con Civitanova”.
 
Cucine Lube Civitanova - Taiwan Excellence Latina
 
PRECEDENTI: 48 (39 successi Civitanova, 9 successi Latina)
EX: Davide Candellaro a Latina nel 2013-2014, Enrico Cester a Latina nel 2011-2012 (dal 13/09/2011), Carmelo Gitto a Civitanova dal 2003 al 2007 (Giovanili), Cristian Savani a Civitanova dal 2010 al 2013, Sasha Starovic a Civitanova dal 2011 al 2013 (dal 31/03/2012).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Osmany Juantorena – 5 battute vincenti alle 300, Tsvetan Sokolov – 14 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Civitanova); Gabriele Maruotti – 2 muri vincenti ai 200 (Taiwan Excellence Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Osmany Juantorena – 1 battuta vincente alle 400, Jiri Kovar – 16 punti ai 1500 (Cucine Lube Civitanova).
 
Giampaolo Medei (allenatore Cucine Lube Civitanova):Ricordiamo ancora bene il match di andata perso 3-0, un risultato che ci pesa ancora. Prepareremo dunque la gara con la Taiwan Excellence come abbiamo sempre fatto in questa stagione, ovvero con concentrazione e determinazione. Latina è una formazione di buon livello con bravi giocatori, ha dei picchi di gioco alti, magari non sempre con continuità ma noi dobbiamo guardare prima di tutto alla nostra parte e alla nostra pallavolo, tenendo alta l’attenzione”.
Marco Franchi (2° allenatore Taiwan Excellence Latina):Ci aspetta una partita difficile sul campo di Civitanova. Da una parte ci sono delle aspettative perché all’andata abbiamo ottenuto un risultato importante. Siamo tornati alla vittoria, dopo un po’ che non vincevamo, nelle ultime due gare. C’è l’intenzione di fare una bella prestazione sapendo che l’avversario è molto forte e pieno di campioni. Il risultato dell’andata ci dà un po’ di speranza e di volontà di continuare il lavoro svolto all’andata e nelle ultime due partite. Siamo fiduciosi, andiamo per giocarcela e poi vedremo come va il match”.
 
Calzedonia Verona - Kioene Padova
 
PRECEDENTI: 19 (13 successi Verona, 6 successi Padova)
EX: Stephen Maar a Padova nel 2016-2017, Luigi Randazzo a Verona nel 2016-2017 (dal 29/11/2016).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Gabriele Nelli – 19 attacchi vincenti ai 500 (Kioene Padova).
 
Angiolino Frigoni (Direttore Tecnico Calzedonia Verona):Sarà una partita molto interessante. E, ovviamente, difficile. Affronteremo una squadra che sta bene, che sta dando il massimo grazie ad un mix tra giovani ed esperti che ha reso un amalgama molto tosta da affrontare. E la classifica lo dimostra. E’ un derby veneto e questo dà ancora più pepe al match. Noi però dobbiamo affrontare ogni gara al massimo, anche perché per noi è iniziato un periodo davvero tosto tra SuperLega e CEV Cup. Non vediamo l’ora sia il match day”.
Valerio Baldovin (allenatore Kioene Padova): Verona è una squadra che non ha certo bisogno di presentazioni. Esprime una buonissima pallavolo ed è composta da atleti di grande valore. All’andata riuscimmo a portare il match al tie break ma sappiamo che giocare in casa loro non sarà facile. L’obiettivo sarà quello di riuscire ad entrare in gara fin da subito, cercando d’imporre il nostro gioco. Sarà una sfida tosta, come tutte quelle di questa SuperLega”.
 
Il programma media
Volley in Tv e Radio
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Mercoledì 10 gennaio 2018
Revivre Milano - Sir Safety Conad Perugia
Wixo LPR Piacenza - Azimut Modena
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Monza
Biosì Indexa Sora - Bunge Ravenna 
Cucine Lube Civitanova - Taiwan Excellence Latina
 
Diretta RAI Sport +HD dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Giovedì 11 gennaio 2018
Calzedonia Verona - Kioene Padova
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 4a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Verona, di Daniele Vecchi.
 
BANDSPORTS trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Brasile.
 
SPORTSKLUB trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB Poland trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Polonia.
 
DOWALY/KUWAIT SPORT trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Kuwait.
 
SPORTMAX Caraibi trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova alle Bermuda, Bahamas, Antigua e Barbuda, Isole Caimán, Jamaica, Granada, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Santa Lucía, Trinidad e Tobago, Aruba, San Vincenzo e Grenadine.
 
TELESPORTS trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova a Cypro.
 
OTE trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Grecia.
 
SARAN trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova in Turchia.
 
TAITRA trasmetterà il match Cucine Lube Civitanova - Taiwan Excellence Latina a Taiwan.
 
IMG trasmetterà il match Calzedonia Verona - Kioene Padova nei principali circuiti di distribuzione streaming mondiale per betting.
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega tranne le partite di RAI Sport.
 

 


Italian Time: 7:08 - 22 Apr 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A