Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Calzedonia Verona  Presentata oggi a Verona la Final Four playoff Challenge dei prossimi 23 e 24 aprile
  Stampa

  Venerdí 21 Aprile 2017 - 16:25  
Presentata oggi a Verona la Final Four playoff Challenge dei prossimi 23 e 24 aprile 
Calzedonia Verona: 

 

E' stata presentata questa mattina, venerdì 21 aprile, presso la "Vip Lounge Hospitality" dell’Agsm Forum, la Final Four Playoff Challenge UnipolSai che si terrà a Verona i prossimi 23 e 24 di aprile. Tra i relatori erano presenti al tavolo, il presidente della BluVolley Verona Stefano Magrini, l’amministratore delegato della Lega di Pallavolo Serie A Massimo Righi, l’assessore allo sport del Comune di Verona Alberto Bozza e il presidente del Gruppo Agsm Fabio Venturi. 
Sarà infatti la BluVolley Verona, in collaborazione con la Lega Pallavolo Serie A, ad organizzare la Final Four del Play Off Challenge UnipolSai, l’evento che in tre partite assegnerà il 5° posto finale del Campionato 2016/17 e quindi un posto in Europa. 
Domenica 23 aprile scenderanno in campo le semifinaliste, con i padroni di casa della Calzedonia Verona che sfideranno la Bunge Ravenna alle ore 20.30, mentre, precedentemente, la LPR Piacenza se la vedrà con la Gi Group Monza alle ore 17.30. La finale si terrà lunedì 24 aprile alle ore 20.30.  
Saranno due giorni di grande volley ma anche, come avvenuto durante tutto il corso della stagione, d’intrattenimento, spettacolo e interazione che coinvolgeranno tutto il pubblico presente al Forum. 
Stefano Magrini, presidente BluVolley Verona: “E’ una gratificazione per noi poter ospitare questa Final Four, come ha evidenziato l’amministratore Righi durante la conferenza, ce lo siamo meritati per come la società ha lavorato e sta lavorando. E’ stata una stagione per noi durissima ma siamo determinati a ripartire e a vincere questa competizione pur non attraversando un memento di grande forma. Dobbiamo chiedere ai nostri ragazzi un ultimo e fondamentale sforzo perché per noi la coppa sposta dei valori importantissimi e da lì saremo poi pronti a ripartire. Il pubblico sta rispondendo bene anche in questi giorni di prevendita, dimostrando ancora una volta l’affetto e la grande passione per questo sport”.
L’amministratore delegato della Lega di Pallavolo Serie A, Massimo Righi: “Verona per noi rappresenta uno dei migliori esempi di quello che abbiamo inteso quando abbiamo iniziato il progetto di SuperLega, cioè una realtà che è partita da un momento di difficoltà economica, che si è risanata, che ha ristrutturato tutta la parte economica e societaria fino a quella agonistica. Per cui è stato molto semplice aggiudicare questa Final Four a Verona sia l’anno scorso che quest’anno proprio per la qualità della società, della struttura, dei dirigenti, dei proprietari che la rappresentano e del pubblico che sta crescendo, senza scordare che Verona è una società che crede nelle coppe europee, che crede nei progetti e che fa di tutto per portare a casa il risultato”.
Per la due giorni è possibile acquistare un mini abbonamento per assistere alle gare di entrambe le giornate, oppure il singolo biglietto per la giornata delle semifinali o per la finale di lunedì alle ore 20.30. I biglietti sono disponibili sul circuito Vivaticket, presso gli uffici BluVolley Verona, aperti dalle ore 9.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì, con sede in Piazza Cittadella e presso le filiali del Banco BPM – Divisione Banca Popolare di Verona, provincia e Lonigo (VI). Domenica 23 aprile, la biglietteria sarà aperta dalle ore 16.30 presso l’Agsm Forum. Tutte le info alla sezione “BIGLIETTERIA” su www.bluvolleyverona.it.
Tutti i match, inoltre, saranno trasmessi in diretta su Lega Volley Channel.

RANDAZZO IN NAZIONALE PER LA WORLD LEAGUE. LO SCHIACCIATORE DELLA CALZEDONIA VERONA È TRA I 21 CHIAMATI DA BLENGINI
C’è anche il nome dello schiacciatore della Calzedonia Verona Luigi Randazzo nella lista dei ventuno atleti chiamati dal tecnico della nazionale Gianlorenzo Blengini in vista della World League. La World League comincerà a giugno, con le gare del primo gruppo in programma dal 2 al 4 a Pesaro (l’Italia se la vedrà con Iran, Polonia e Brasile), quelle del secondo dal 9 all’11 giugno in Francia (contro Stati Uniti, i transalpini e Russia) e quelle del terzo dal 16 al 18 giugno in Belgio (contro Francia, Belgio e Canada). La final six, invece, è prevista dal 4 al 9 luglio a Curitiba, in Brasile.
Luigi Randazzo: “Sono davvero felice per questa convocazione, quest’anno ho pensato solo a giocare e a fare bene senza il pensiero della nazionale, non me l’aspettavo. Giocare a Verona è stata sicuramente la cosa principale che mi ha consentito di arrivare a questo obiettivo, arrivavo da un infortunio complicato e ho ritrovato la maglia azzurra solo grazie al lavoro e allo spazio che mi sono ricavato con la Calzedonia Verona. Per me questo è un nuovo punto di partenza, sono felicissimo e ringrazio prima di tutto la mia famiglia, che mi è stata vicino in tutto il percorso di riabilitazione post infortunio, e il coach Nikola Grbic che mi ha dato fiducia e che mi ha fatto ritrovare il campo e il ritmo partita”.
Il ds della Calzedonia Verona Gian Andrea Marchesi: “Sono contento per Luigi perché qui a Verona ha lavorato bene, intraprendendo un percorso di crescita. Siamo tutti felici per questo suo traguardo e per la possibilità che avrà di giocare in campo internazionale”. 
Questa la lista per ruoli dei giocatori chiamati in nazionale: palleggiatori Luca Spirito (Bunge Ravenna), Simone Giannelli (Diatec Trentino Volley) e Riccardo Sbertoli (Revivre Milano); opposti Luca Vettori (Azimut Modena), Gabriele Nelli (Diatec Trentino Volley) e Giulio Sabbi (Exprivia Molfetta); centrali Davide Candellaro (Cucine Lube Civitanova), Daniele Mazzone (Diatec Trentino Volley), Simone Buti (Sir Safety Conad Perugia), Enrico Cester (Cucine Lube Civitanova), Matteo Piano (Azimut Modena) e Fabio Ricci (Bunge Ravenna); schiacciatori Luigi Randazzo (Calzedonia Verona), Filippo Lanza (Diatec Trentino Volley), Michele Fedrizzi (Kioene Padova), Oleg Antonov (Diatec Trentino Volley), Iacopo Botto (Gi Group Monza) e Tiziano Mazzone (Diatec Trentino Volley); liberi Nicola Pesaresi (Cucine Lube Civitanova), Fabio Balaso (Kioene Padova) e Massimo Colaci (Diatec Trentino Volley).

IL RESPONSABILE COMMERCIALE BLUVOLLEY VERONA ROBERTO BRUGHERA OSPITE A "THE WALL". APPUNTAMENTO ALLE 18.40 SU TELENUOVO
Torna questa sera, come tutti i venerdì, l’appuntamento con “The Wall”. Il programma di Telenuovo dedicato al mondo della pallavolo e della BluVolley Verona, condotto dal giornalista sportivo Gianluca Vighini. Questa sera alle 18.40, l’ospite in studio, insieme al vice direttore della rivista “Pallavolo Supervolley” Alberto Cristani, sarà il responsabile commerciale BluVolley Verona Roberto Brughera. Una chiacchierata sulla stagione della squadra, ponendo il focus su quelle che sono le dinamiche e la filosofia portate avanti dalla società gialloblu in termini commerciali e di comunicazione. La lente di ingrandimento, poi, sarà ovviamente sulla Final Four che si giocherà a Verona i prossimi 23 e 24 aprile.


Italian Time: 17:39 - 22 Nov 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A