Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
 
    ALBO D'ORO  
Stampa
Del Monte Coppa Italia A2 2016/2017
Squadre  Risultati  Calendario   
 
Cartella stampa (PDF)
I tabellini delle gare (clicca qui)

Del Monte® Coppa Italia Serie A2 Finale

Primo trofeo tricolore della storia per Emma Villas Siena grazie al 3-0 contro Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania nella festa multicolore dell'Unipol Arena. MVP e best scorer Noda Blanco con 22 punti

 

  

Risultato Finale Del Monte® Coppa Italia Serie A2

 

Emma Villas Siena-Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 3-0 (25-19, 25-15, 25-22)

 

 

EMMA VILLAS SIENA - MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-0 (25-19, 25-15, 25-22) - EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 1, Noda Blanco 22, Vedovotto 1, Padura Diaz 15, Patriarca 8, Russomanno Dos Santos 3, Spadavecchia 2, Di Tommaso, Cesarini (L). Non entrati Gradi, Cannistrà, Battista, Menicali. All. Tofoli. MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Buzzelli 6, Talarico 1, Calonico 4, Marchisio (L), Sesto 2, Vitangeli, Ottaviani 7, Mazzon 2, Bondini, De Souza 8, Shavrak 9. Non entrati Pieri. All. Montagnani. ARBITRI: Canessa, Feriozzi. NOTE - Spettatori 4800, durata set: 27', 23', 27'; tot: 77'.

 

La Emma Villas Siena alza al cielo la sua prima Del Monte® Coppa Italia Serie A2 alla seconda partecipazione nel torneo. A firmare il punto decisivo nel 3-0 lampo all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, orfana del palleggiatore titolare Riccardo Pinelli, è lo schiacciatore Filippo Vedovotto, vincitore della sua quarta Coppa Italia di fila dopo il trofeo conquistato con Padova e i due ottenuti con Vibo Valentia. Il martello Noda Blanco, MVP della partita, è il trascinatore della sua squadra con 22 punti e il 68% di efficacia in attacco. Superiorità netta nelle offensive e a muro degli uomini di Paolo Tofoli, ex allenatore di Tuscania. Sul fronte opposto, l’allenatore Paolo Montagnani, limitato dall’assenza del regista Riccardo Pinelli con cui in campionato ha battuto per due volte Siena, le prova tutte per sorprendere i rivali, contenere il prolifico Padura Diaz e riaprire una partita riuscendo a creare più di un grattacapo alla Emma Villas nel terzo set. Le due squadre, attualmente prima e terza classificata nel Girone Bianco in Serie A2 UnipolSai, sono entrambe qualificate alla Pool Promozione e si potrebbero incontrare di nuovo nella terza fase.

 

Ad anticipare le premiazioni, la raffica di interviste del celebre Lorenzo Dallari ai protagonisti della gara, a campioni del passato come Luca Cantagalli e Andrea Gardini, ma anche alla Presidente della Lega Pallavolo Serie A Paola De Micheli, in prima linea per premiare i vincitori e ringraziare le società.

 

A consegnare un riconoscimento agli arbitri della gara è l’Amministratore Delegato della Lega Volley Massimo Righi. Il Presidente del Comitato Provinciale Fipav di Bologna Rosario Paladini e il vice presidente della Lega Volley Massimo D’Onofrio consegnano le medaglie agli atleti, mentre è Silvano Brusori, Presidente regionale Fipav Emilia Romagna a consegnare la targa ai secondi classificati. D’Onofrio e Brusori consegnano anche le medaglie ai vincitori. Massimo Righi premia anche Noda Blanco come MVP, mentre è la Presidente Paola De Micheli in persona a portare la Coppa Italia verso il capitano Marco Fabroni.

 

Un avvio di giornata scoppiettante con le interviste vip del celebre Lorenzo Dallari, sempre pronto a sentire i protagonisti in campo. Evoluzioni a sorpresa e siparietti a tema nelle pause del Video Check System, ma anche tra un set e l’altro, per gli acrobati Stefano Pribaz, Valentina Marino e Roman Gorskiy. Giochi e cornici spiritose sui maxi schermi nel corso del match in live streaming su Lega Volley Channel. Grande tifo sugli spalti dell’Unipol con le due tifoserie attivissime. Formazione tipo per la Emma Villas Siena di Paolo Tofoli con Fabroni a palleggio per l’opposto Padura Diaz, Noda Blanco e Russomanno in banda, Spadavecchia e Patriarca al centro, Cesarini libero. Sul fronte opposto Paolo Montagnani rivoluziona iil sestetto per l’assenza di Riccardo Pinelli, alzatore che ha portato in finale la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. In campo lo schiacciatore Buzzelli nel ruolo inedito di regista per servire la bocca da fuoco Maciel De Souza, Shavrak e Ottaviani laterali, Sesto e Calonico centrali, l’ex della partita, il libero Marchisio, che uscirà dal campo in lacrime per la sconfitta.

 

L’avvio vede le squadre ribattere colpo su colpo, anche se i ritmi di Siena sono più sostenuti (7-5). I viterbesi giocano con il cuore e trovano il pareggio con Shavrak (12-12). Sul parziale di 3-0 imposto dai toscani (15-12), il tecnico della Maury’s inserisce il brasiliano Talarico al palleggio mandando in panchina Maciel De Souza e spostando Buzzelli opposto, ma dopo il terzo muro di fila Siena è avanti 17-12. Il 20-16 targato Padura tiene a distanza gli avversari. Sul 23-18 Buzzelli si sposta in cabina di regia e in campo torna Maciel De Souza. Tuscania capitola 25-18 su una palla controllata male dalla difesa.

 

Al rientro Tuscania presenta lo stesso starting six, ma le finaliste viaggiano su binari differenti, nonostante Buzzelli confermi di essere un atleta versatile e sempre sul pezzo. Sull’attacco out dei laziali Siena è avanti 10-3 e Montagnani si riaffida a Talarico in regia spostando Buzzelli opposto. La giocata di Spadavecchia frutta il 14-5 per un divario importante. Gli uomini di Montagnani provano a risalire la china (21-14), ma sulla schiacciata vincente di Noda Blanco (24-15) Siena ha il set ball del 2-0. Il gioco si ferma subito per un fallo di posizione dei viterbesi (25-15. Siena attacca con il 61% di efficacia in attacco, Tuscania con il 26%.

 

Nel terzo set la diagonale di Tuscania è Talarico-Buzzelli. Il primo strappo lo firma Siena con l’ace di Padura Diaz (10-7). I viterbesi, con Mazzon in ricezione cercano di rientrare e si portano a meno 1 sull’attacco out di Siena (15-14). Sul 17-15 Maciel De Souza sostituisce Buzzelli. Sul 20-17 Talarico prova a sorprendere i lunghi di Siena, ma la sua squadra si ritrova sotto di 4 punti (21-18). Montagnani prova a far girare gli uomini a sua disposizione. Qualche errore al servizio e il gioco fluido di Emma Villas portano al 24-20 targato Noda Blanco. Maciel De Souza annulla la prima palla match, mentre Padura Diaz spreca la seconda (24-22) spingendo Tofoli al time out. Il nuovo entrato Vedovotto, quasi un predestinato, mette a terra il pallone del 25-22 che vale la prima Del Monte® Coppa Italia Serie A2 di Emma Villas Siena e la sua quarta Coppa Italia consecutiva.

 

 

 

Giammarco Bisogno (Presidente Emma Villas Siena): “Abbiamo raggiunto alla grande il nostro primo obiettivo. Complimenti ai ragazzi e al nostro pubblico che ci ha seguito qui a Casalecchio di Reno con centinaia di sostenitori. Vedere quasi mille persone qui a tifare per noi vuol dire che il nostro progetto colpisce il cuore e l’anima della gente. Siamo partiti azzerando una squadra nel corso di questa estate e, da zero, abbiamo fatto una cosa meravigliosa”.

 

Sergio Noda Blanco (Emma Villas Siena): “Queste sono le partite più belle da giocare, abbiamo fatto un buon lavoro e la Coppa va a Siena. Da domani pensiamo ai prossimi obiettivi, però oggi godiamoci questo trionfo. Abbiamo avuto qui un pubblico incredibile, il risultato che abbiamo ottenuto è stato straordinario”.

 

 

Andrea Marchisio (Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania) - “E' stato un onore giocare davanti al nostro pubblico. I tifosi sono venuti in massa e, se si pensa che veniamo da un paesino di 8 mila abitanti, non si può non ringraziarli. Onore all’Emma Villas Siena che ha vinto con merito, anche se noi non eravamo al completo. La stagione continua, il Campionato è ancora lungo e le somme si tirano alla fine”.

 

Paolo Montagnani (Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania) - “Con l'argento ci si fanno le posate, è vero. Avrei voluto regalare ai nostri meravigliosi tifosi delle posate in oro, ma non importa. Purtroppo ci sono cose che non possiamo controllare e sono convinto che abbiamo dato tutto quello che avevamo. Onore al Siena che ha giocato la sua partita e ha vinto con merito. Comunque adesso c'è un altro appuntamento molto importante e abbiamo tutte le intenzioni di presentarci da protagonisti”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Mondovì (1a G. Blu) 1

 

 

 

 

 

 

3-1

Mondovì

(1a G. Blu) 0

 

 

 

 

 

Aversa (4a G. Bianco) 0

 

 

 

 

 

 

 

1-3

Emma Villas Siena (2a Girone Bianco) 1

 

 

 

 

Siena (2a G. Bianco) 1

 

 3-0

 

 

 

 

3-0

Siena (2a G. Bianco) 1

 

 

 

 

 

Brescia (3a G. Blu) 0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Del Monte® Coppa Italia Serie A2

 

Spoleto (2a G. Blu) 0

 

 

2016/17

EMMA VILLAS SIENA

 

2-3

Tuscania

(3a G. Bianco) 1

 

 

 

 

 

Tuscania (3a G. Bianco) 1

 

 

 

 

 

 

 

3-1

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

(3a Girone Bianco) 0

 

 

 

 

Castellana Grotte

(1a G. Bianco) 0

 

 

 

 

 

 

2-3

Civita Castellana

(4a G. Blu) 0

 

 

 

 

 

Civita Castellana

(4a G. Blu) 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 













































































L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA SERIE A2

1997/98 Sira Falconara

1998/99 Cosmogas Forlì

1999/00 Della Rovere Carifano

2000/01 Pony Express Kappa Torino

2001/02 Copra Piacenza

2002/03 Tonno Callipo Vibo Valentia

2003/04 Marmi Lanza Verona

2004/05 Codyeco Santa Croce

2005/06 Salento d’amare Taviano

2006/07 Sparkling Milano

2007/08 Marmi Lanza Verona

2008/09 Andreoli Latina

2009/10 M. Roma Volley

2010/11 NGM Mobile Santa Croce

2011/12 BCC-NEP Castellana Grotte

2012/13 Sidigas HS Atripalda

2013/14 Tonazzo Padova

2014/15 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

2015/16 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

2016/17 EMMA VILLAS SIENA

 

 



Del Monte® Finali Coppa Italia
Aprono le prevendite per l’evento in programma all’Unipol Arena di Casalecchio il 28 e 29 gennaio
 
E’ aperta la prevendita delle Del Monte® Finali Coppa Italia, organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con il Comitato Regionale FIPAV Emilia Romagna e il Comitato Provinciale FIPAV di Bologna, e che andrà in scena all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna.
Sabato 28 gennaio prossimo, in diretta su RAI Sport 1, le due Semifinali della Del Monte® Coppa Italia SuperLega alle 15.30 e alle 18.00, mentre domenica 29 alle 17.30, sempre in diretta RAI, andrà in scena la Finalissima, preceduta dalla Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2, programmata per le ore 14.00 (diretta streaming su Lega Volley Channel).
 
La prevendita è attiva on line su www.bookingshow.it e in tutti i suoi punti vendita. Inoltre è disponibile anche un punto vendita presso la Lega Pallavolo Serie A in via Rivani a Bologna.
 
Il programma
Del Monte® Coppa Italia SuperLega – Final Four
Unipol Arena – Casalecchio di Reno (BO)
Sabato 28 gennaio 2017, ore 15.30
1a Semifinale Diretta RAI Sport 1
Sabato 28 gennaio 2017, ore 18.00
2a Semifinale Diretta RAI Sport 1
 
Del Monte® Coppa Italia - Finali
Domenica 29 gennaio 2017, ore 14.00
Finale Del Monte® Coppa Italia Serie A2  Diretta Lega Volley Channel
Domenica 29 gennaio 2017, ore 17.30
Finale Del Monte® Coppa Italia SuperLega Diretta RAI Sport 1
 
Di seguito tutte le info utili per l’acquisto dei biglietti:
 
PREZZI BIGLIETTI GIORNALIERI (sabato 28 gennaio o domenica 29 gennaio)
 
Gradinata
Intero                    € 18,00
Ridotto                  € 14,00 (Under 14 – Over 65)
 
Tribuna Numerata
Intero                    € 30,00
 
PREZZI ABBONAMENTO SEMIFINALI E FINALI (entrambe le giornate)
 
Gradinata
Intero                    € 28,00
Ridotto                  € 24,00 (Under 14 – Over 65)
 
Tribuna Numerata
Intero                    € 50,00
 
Iniziative speciali per tesserati FIPAV tramite le Società di appartenenza
 
INGRESSO GRATUITO: Under 3 (solo in braccio all’adulto); disabile con accompagnatore fino ad esaurimento posti (inoltrando richiesta a info@legavolley.it)
 
PUNTI DI PREVENDITA
-Lega Pallavolo Serie A
Via Rivani, 6 – Bologna
Tel. 051 4195660 – info@legavolley.it
Orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 18.00, escluso festivi
 
-Punti vendita in Italia: www.bookingshow.it/servizi/vendita.asp
 


Conferenza stampa Del Monte® Finali Coppa Italia

Corsa agli ultimi biglietti

 

Il lancio ufficiale del grande evento della prossima settimana è avvenuto questa mattina in Comune a Bologna. Le Finali della Del Monte® Coppa Italia sono state presentate in conferenza stampa con l’Assessore allo Sport Matteo Lepore a fare gli onori di casa.

 

“Stiamo facendo molto per l’impiantistica sportiva – ha detto l’Assessore Lepore -, gli eventi nazionali e internazionali, ed ora riaccogliamo la pallavolo di vertice che torna a Bologna con uno spettacolo di grande qualità. Al centro, Bologna come città dello sport, a disposizione per tutto quello che vorrà fare il volley”.

 

Il plauso è arrivato anche dalla Regione Emilia Romagna, presente al tavolo con il Sottosegretario alla Presidenza, Andrea Rossi: “La nostra Regione è felice di riaccogliere uno nuovo grande evento della Lega Pallavolo Serie A. Offriamo un calendario sportivo davvero ricco, siamo una Regione che ospita molto sport, dalle giovanili allo sport d’eccellenza. E abbiamo un logo “Emilia Romagna vince lo sport”, creato non solo come immagine, ma per fattivo supporto allo sport, perché lo sport crea opportunità per il territorio. Il grande evento non va in conflitto con il sostegno che diamo all’attività di base: la promuove. Abbiamo in Regione più di 16.000 club sportivi, con 800.000 tesserati tra federazioni ed enti di promozione. E allo sport eroghiamo sette volte quello che veniva investito fino a tre anni fa, da 300mila siamo passati ad oltre 2 milioni di euro. Perché ci crediamo”.

 

Dopo il saluto di Silvano Brusori, Presidente della FIPAV Emilia Romagna, ha catturato microfono e telecamere l’incontenibile cresta di Andrea Lucchetta, protagonista dello spot girato da Marco Caronna. Sarà lui ad animare sabato prossimo in Piazza Maggiore a Bologna la promozione dell’evento, con attività di gioco e macchine sparapalloni con cui promette di organizzare gare di ricezione e palleggio tra i passanti. “Bologna ci conosce: abbiamo fatto vivere quattro tifoserie fianco a fianco al Paladozza senza forze dell’ordine. Il nostro è un messaggio vincente: la massima attenzione verso lo sport di base, il super spettacolo dei Club di Lega. Siamo sport e piazza”.

 

Massimo Righi, Amministratore Delegato della Lega Pallavolo Serie A, portati i saluti della Presidente Paola De Micheli e ringraziata la Regione Emilia Romagna, la Città Metropolitana di Bologna, i Comitati FIPAV Emilia Romagna e Bologna ed il main sponsor Del Monte®, ha dato subito ai giornalisti presenti la prima notizia importante alla voce ticket: “Stiamo viaggiando verso il tutto esaurito per domenica 29. E’ una bella risposta, non a caso siamo a Bologna per la terza volta in quattro anni con la Del Monte® Coppa Italia. È l'esempio di come, quando politica e organizzazione sportiva lavorano insieme con grande feeling, come abbiamo avuto con Regione e Città Metropolitana, si fanno grandi cose. Ora entriamo in uno degli impianti più belli e grandi d’Europa. Per domenica abbiamo già esaurito la dotazione originale di biglietti, oltre 7.700 biglietti staccati, più la variante delle prenotazioni dei Club che dipenderanno dalle tifoserie finaliste. Apriamo adesso l’ultima gradinata, consci che forse domenica mattina resterà qualcosa al botteghino dopo il passaggio di turno dalle Semifinali. Invitiamo gli appassionati ad acquistare i biglietti per sabato, se quelli della domenica risultassero introvabili: ci sono due partite stellari da vedere. Siamo molto felici anche per Emma Villas Siena e Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: le finaliste di Serie A2 hanno bloccato ben 1.000 biglietti per i loro tifosi al seguito. E poi aggiungiamo le Dirette RAI, estere e streaming che porteranno il nome di Bologna in tutto il mondo. Non smettiamo di fare promozione, e lavoriamo molto anche per gli spettatori delle partite: durante l’evento avremo il doppio speakeraggio, con le interviste diffuse in audio all’Unipol Arena nel pre-match, persino agli arbitri, al microfono di Lorenzo Dallari. La realtà aumentata sulla app Blinkar, con cui avere contenuti esclusivi sul proprio smartphone semplicemente inquadrando l’Event Program, è una delle grandi novità della due giorni. Schermi e interazioni con il pubblico, quiz, la Del Monte® Volley Band che suonerà live, una gallery commerciale per i nostri sponsor, un secondo campo di riscaldamento, Andrea Brogioni con il suo Volley Zap e le incursioni radiofoniche: ce le stiamo mettendo tutta”.

La prevendita è su bookingshow.it

La completa cartella stampa dell’evento è disponibile dal banner in Home page su Legavolley.it




Del Monte® Coppa Italia
Bologna riabbraccia la Final Four. Il 28 e 29 gennaio l’Unipol Arena di Casalecchio apre le porte al grande volley
 
Sarà l’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna, la sede della Final Four della Del Monte® Coppa Italia. Il 28 e 29 gennaio 2017 i tifosi da tutta Italia potranno assistere ad uno spettacolo unico, con le due Semifinali al sabato e la Finalissima, insieme alla Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2, programmata per domenica 29.
 
Le quattro squadre che scenderanno sul campo tricolore arriveranno da un processo di qualificazione tra le migliori 12 formazioni al termine del girone d’andata: si sfideranno prima negli Ottavi (14-15 dicembre, con quattro gare per le squadre fra il 5° e il 12° posto), infine nei Quarti (11-12 gennaio, fase a cui le migliori 4 saranno già classificate).
 
La data del 28-29 gennaio era nota fin dalla presentazione dei Calendari a luglio, mentre ufficialmente da oggi inizia l’organizzazione in collaborazione con il Comitato Regionale FIPAV Emilia Romagna e il Comitato Provinciale FIPAV di Bologna per portare in riva al Reno i migliori atleti del gotha pallavolistico.
 
La Lega Pallavolo Serie A torna quindi a collaborare con il Gruppo Sabatini per la organizzazione di un evento, come già era successo il 9 maggio del 2010 per il primo storico V-Day, la finale in gara unica che vide la Bre Banca Lannutti Cuneo centrare il suo primo scudetto proprio sotto i riflettori di Casalecchio.
 
Unipol Arena è il più grande e moderno complesso per eventi in Italia. Progettato dal Gruppo Sabatini sul modello dei più grandi e prestigiosi centri culturali e sportivi europei – dall’O2 di Londra al Beaubourg di Parigi – Unipol Arena è strutturata con spazi modulari in grado di ospitare, al termine dei recenti lavori di ristrutturazione, fino a 18.000 persone in assetto concerto. Situata in una posizione strategica nell’area metropolitana di Bologna, a soli 2 km dal casello autostradale di Casalecchio di Reno e a 8 km dall’Aeroporto G. Marconi, Unipol Arena si trova al centro dell’area commerciale FUTURSHOW STATION, che con un recente finanziamento di 100 milioni, tra cui 12 di sole opere pubbliche, ha subito un profondo restyling. La struttura è raggiungibile in 15 minuti di treno direttamente dalla Stazione di Bologna Centrale, ed è dotata di un’area parcheggi di 60.000 mq, con 5.000 posti auto.


Le Squadre del Campionato 2016/2017


Aurispa Alessano

Basi Grafiche Geosat Lagonegro

BCC Castellana Grotte

Caloni Agnelli Bergamo

Centrale del Latte McDonald's Brescia

Ceramica Globo Civita Castellana

Club Italia Crai Roma

Conad Reggio Emilia

Emma Villas Siena

GoldenPlast Potenza Picena

Kemas Lamipel Santa Croce

Materdominivolley.it Castellana Grotte

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania

Monini Spoleto

Pool Libertas Cantù

Sieco Service Ortona

Sigma Aversa

Sol Lucernari Montecchio Maggiore

VBC Mondovì

Videx Grottazzolina

Italian Time: 20:05 - 20 Mag 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A