Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Taiwan Excellence Latina  Monza si aggiudica la prima sfida al tiebreak sulla Taiwan Excellence
  Stampa

  Domenica 15 Aprile 2018 - 21:12  
Monza si aggiudica la prima sfida al tiebreak sulla Taiwan Excellence 
Domenica chi vincerà accederà alla finale, nel caso di vittoria al tiebreak per il Latina si ricorrerà al golden set
Taiwan Excellence Latina: 

Taiwan Excellence Latina-Gi Group Monza 2–3 (22-25, 25-19, 25-21, 20-25, 11-15)
Taiwan Excellence Latina: Starovic 12, Maruotti 24, Gitto 5, Sottile 3, Ishikawa 20, Rossi 7; E.Shoji (L), Savani 1, Le Goff, Corteggiani. Ne: De Angelis, Huang, Kovac. All. Di Pinto
Gi Group Monza: K.Shoji 3, Plotnytskyi 9, Beretta 14, Finger 6, Dzavoronok 23, Buti 2; Rizzo (L), , Hirsch 6, Brunetti, Terpin, Barone 5, Langlois. Ne: Walsh. All. Falasca
Arbitri: Oranelli, Vagni
Durata set: 28‘, 25‘, 30‘, 29‘, 16‘; totale 2h08’
Spettatori: 782
Latina: battute vincenti 8, battute sbagliate 18, muri 8, errori ,28 attacco 52%
Monza: bv 4, bs 25, m 8, e 31, a 53%
MVP: Yuki Ishikawa

Latina – La Gi Group Monza si aggiudica al tiebreak la gara di andata delle semifinali del torneo per il 5° posto UnipolSai sulla Taiwan Excellence. Domenica chi vincerà accederà alla finale, nel caso di una vittoria al tiebreak per il Latina si ricorrerà al golden set. La gara è iniziata con un minuto di raccoglimento in ricordo della prematura scomparsa del Presidente (1997-2005) Pietro Cipollari.
Yuki Ishikawa, MVP della gara, è stato premiato con un’eccellenza gastronomica del nostro territorio, il Prosciutto di Bassiano, un prodotto del Prosciuttificio di Bassiano che con la sua qualità ha varcato i confini della provincia esportando la bontà e il gusto.
S’inizia in equilibrio con Latina che mette a segno due ace (Sottile e Maruotti) e Monza risponde a muro (Beretta e Dzavoronok), con Dzavoronok al servizio (un ace) la Gi Group allunga 9-13 e un ace di Finger e un muro di Kawika Sohji si porta 11-17, i muri di Gitto e Maruotti riportano sotto i padroni di casa 15-18 che con un ace di Savani accorcia 22-24, ma gli ospiti chiudono subito sul 22-25. Di Pinto ruota la formazione nel secondo set e con un muro di Ishikawa e un ace di Maruotti la Taiwan Excellence si pota sul 7-4, con un ace del giapponese allunga 19-14, il neo entrato Botto accorcia le distanze 21-18, un ace di Starovic e Ishikawa chiudono sul 25-19. E’ Latina a prendere le redini del gioco nel terzo set con i servizi di Ishikawa (due ace) e Maruotti allunga 12-7, per poi portarsi sul 14-8, dentro Hirsch che accorcia 16-11, ma i padroni di casa con Ishikawa e Starovic si portano sul 20-12, Monza accorcia fino al 24-21 con Latina che chiude 25-21. Falasca conferma Hirsch, Barone e Botto nel quarto set, s’inizia in equilibrio con Beretta che sigla il 7-9 e Dzavoronok con un ace allunga 10-14, un muro di Maruotti e Ishikawa accorciano sul 14-15, Botto firma il 199-23 e un ace di Kawika Shoji chiude il set 20-25. Di Pinto conferma Savani e Le Goff al tiebreak, contrattacco di Dzavoronok e primo tempo di Barone (1-4), muro di Beretta (5-9), errore di Hirsch (10-12), muro di Beretta che chiude la gara 11-15.
Miguel Angel Falasca schiera Kawika al palleggio e Finger opposto; Buti e Beretta centrali, Dzavoronok e Plotnytskyi schiacciatori; Rizzo libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Ishikawa di banda, Eric Shoji libero.
Muro di Beretta (0-1), ace di Sottile (4-3), errore di Maruotti (7-8), ace di Maruotti (9-8), due muri di Dzavoronok, 9-11 e i pontini chiedono tempo. Ace di Plotnytskyi e contrattacco di Dzavoronok (9-13), ace di Finger e muro di K.Sohji, 11-17 e timeout richiesto da Di Pinto. Muri di Gitto e Maruotti, 15-18 e Falasca chiede tempo. Dentro Savani che mette a segno l’ace del 22-24 e Monza chiede tempo. Si torna in campo con Monza che chiude 22-25.
Di Pinto ruota la formazione nel secondo set, contrattacco di Maruotti (2-1), muro di Ishikawa e ace di Maruotti, 7-4 e timeout richiesto da Falasca. Errore di Buti (9-5), muro di Beretta (11-9), muro di Sottile (14-10), dentro Botto, ace di Ishikawa e Monza ferma il gioco. Muro di Beretta, 19-16 e Di Pinto chiede tempo. Contrattacco di Maruotti (21-16), dentro Terpin, contrattacco di Botto (21-18), ace di Starovic (23-18), contrattacco di Ishikawa che chiude il parziale 25-19.
Terzo set, contrattacco di Maruotti (3-1), errore di Starovic (4-4), contrattacco di Maruotti e ace di Ishikawa, 10-7 e richiesta di timeout da parte di Monza. Muro di Maruotti, 14-8 e Falasca chiede tempo. Dentro Hirsch, contrattacco di Hirsch (16-11), contrattacco di Ishikawa (18-11) dentro Botto, contrattacco di Starovic (20-12), Beretta di prima intenzione, 21-15 e Di Pinto ferma il gioco, dentro Barone. Contrattacco di Dzavoronok ed errore di Gitto, 23-19 e Latina chiede tempo. Contrattacco di Botto (24-21) e Latina si aggiudica il parziale 25-21.
Falasca conferma Hirsch, Barone e Botto nel quarto set, muro di Rossi e contrattacco di Ishikawa (2-0), errore di Maruotti (4-4), contrattacco di Botto (6-7), Beretta di prima intenzione, 7-9 e timeout richiesto da Di Pinto. Contrattacco di Hirsch e ace di Dzavoronok, 10-14 e Latina ferma il gioco. Muro di Maruotti (12-14), contrattacco di Ishikawa, 14-15 e tempo richiesto da Falasca. Dentro Plotnytski sul 19-22, contrattacco di Botto (19-23), dentro Savani, ace di Kawika Shoji che chiude il set 20-25.
Tiebreak con Savani e Le Goff confermati, contrattacco di Dzavoronok e primo tempo di Barone, 1-4 e timeout richiesto da Di Pinto. Sul 5-8 si cambia campo. Muro di Beretta (5-9), errore di Hirsch, 10-12 e Falasca ferma il gioco. Muro di Beretta che chiude la gara 11-15

Vincenzo Di Pinto: “La qualificazione passa per due gare, è chiaro che vincere sarebbe stato meglio. Ma l’agonismo messo in campo oggi è stato anche se non c’è stata la vittoria. È stata una gara giocata con il cuore. Ora andremo a Monza, il passaggio del turno non è chiuso. Loro sono stati bravi a cambiare in corsa, con Botto che ha dato equilibrio soprattutto in ricezione”.

Andrea Rossi:” Dispiace molto perdere l’utima gara della stagione in casa. Abbiamo lottato, peccato per l’ultimo set. Andiamo a Monza con ka consapevolezza di giocxarcela, abbiamo la possibilità di ribaltare il risultato”.

Iacopo Botto: “Sono entrato e ho fatto il mio. Portiamo a casa questa vittoria e ci prepariamo per la gara di ritorno. Queste gare di fine stagione sono contrassegnate da fasi ate e basse. Noi vogliamo rifarci della stagione che non è stata delle migliori”.

Simon Hirsch: “Stiamo giocando bene. In queste ultime gare abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito, solido. Non è stato facile sprintare nel tie-break di fronte ad un avversario come Latina che non molla mai. Però anche questa sera abbiamo saputo tirare fuori la grinta nei momenti che contavano, e questo è stato un risultato sicuramente importante per la gara di ritorno. Vogliamo conquistare questo posto in Europa per chiudere al massimo la stagione. Ora pensiamo a recuperare al meglio in questi due giorni di riposo e a tornare in campo con la stessa grinta domenica prossima”.


Italian Time: 4:28 - 22 Mag 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A