Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Azimut Modena  Earvin Ngapeth a Modena: "Stoytchev e Bruno sono come me, se non si vince non dormono"
  Stampa

  Martedí 12 Settembre 2017 - 19:26  
Earvin Ngapeth a Modena: "Stoytchev e Bruno sono come me, se non si vince non dormono" 
Earvin Ngapeth a Modena: "Stoytchev e Bruno sono come me, se non si vince non dormono. Catia Pedrini ha tracciato la strada per un progetto vincente. Ora dobbiamo lavorare tutti insieme per questi traguardi"
Azimut Modena: 
Earvin Ngapeth oggi ha svolto un doppio allenamento al PalaPanini e prima della sessione pomeridiana ha incontrato i giornalisti presso gli uffici di Azimut Modena Volley: "Sto bene, ho ancora un po' di male alla schiena, non sono partito per la Grand Champions Cup in Giappone perché il problema deve essere risolto e sono qui per lavorare al meglio. Ho già iniziato il mio recupero, poi inizieremo alla grande la stagione. Stoytchev e Bruno? Sono uomini - come me - che non riescono a dormire se non si vince. Lavorare insieme sarà una grande cosa. La pallavolo e lo sport sono fatti così, ci si trova prima da avversari e poi da compagni, Catia Pedrini è riuscita a realizzare un grande progetto, ora si tratta di conoscersi, lavorare insieme e vincere, che è la cosa più importante. Ho incontrato il coach già la settimana scorsa, abbiamo parlato tanto e conoscerlo di persona, parlarci, scherzare insieme mi ha fatto vedere che uomo è, molto diverso da quello che tutti pensano. Rado è un grande allenatore, è quello che ci serviva dopo lo scorso anno, per questa società e anche per me. Avere lui alla guida oggi è importante per tutti noi e anche per me”. 
 
 
Intervista completa sul canale youtube ufficiale Modena Volley
 
 
 

 

Modenesi alla Grand Champions Cup

 

Buone cose per i “modenesi” alla Grand Champions Cup. Bruno guida il Brasile al successo per 3-0 sulla Francia, priva del nostro fuoriclasse Earvin Ngapeth. Il regista verdeoro nel suo tabellino personale conta un punto al servizio.

 

Gli Stati Uniti del centrale gialloblù Maxwell Holt hanno superato il Giappone di Ishikawa 3-0. Per il nostro "posto 3" 9 punti personali, 6 in attacco, 1 muro e 2 ace.  

 

A metà mattinata buona prova dei due gialloblù in seno alla nazionale azzurra. Nonostante la sconfitta con l’Iran per 3-2  si registra una buona prova di Daniele Mazzone con 13 punti, 6 attacchi vincenti, 1 ace e ben 6 muri. Entrato nel primo e terzo parziale, dal quarto lopposto Giulio Sabbi è stato promosso titolare. In quella breve apparizione il nuovo "posto 2 di Azimut Modena Volley, protagonista assoluto nel finale di set, ha totalizzato 11 punti, 7 attacchi, 3 muri e 1 ace. 

 

Nella seconda giornata c’è il derby modenese Mazzone-Sabbi vs Bruno (Italia-Brasile) mentre Holt sfida l’Iran.

 

 

 


Italian Time: 17:17 - 17 Ott 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A