Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Vbc Mondově  Il VBC strappa un punto prezioso sul campo di Aversa
  Stampa

  Mercoledí 7 Febbraio 2018 - 23:17  
Il VBC strappa un punto prezioso sul campo di Aversa 
I monregalesi, dopo essere stati sotto di due set, hanno trovato la forza di reagire e portare la partita al tie break
Vbc Mondově: 

Il VBC Mondově strappa un prezioso punto sul campo di Aversa. La squadra piemontese, dopo essere stata sotto per 2 set a 0 č riuscita ad agguantare il tie break, nel quale ha lottato fino a metŕ set quando i padroni di casa hanno preso il largo riuscendo a far loro l’incontro. Una partita lunghissima, tecnicamente non eccelsa, dove l’agonismo l’ha fatta da padrone. Gli uomini di Mauro Barisciani hanno lottato strenuamente e, pur se troppo fallosi dalla linea dei nove metri (ben 22 errori), hanno tenuto testa agli avversari in attacco soprattutto grazie ad un coriaceo Luca Borgogno (63%): il giovane schiacciatore conferma cosě il momento di grazia stagionale. Molto bene anche Matteo Paoletti, top scorer di giornata con i suoi 27 punti (24 in attacco, 59%), mentre l’ex Mercorio ha vissuto una serata difficile. Con il punto conquistato in terra casertana il VBC Mondově muove la classifica e sale a quota 7, superando momentaneamente Potenza Picena e Reggio Emilia (6 punti), impegnate domenica prossima. 

Mi rammarico solo per i troppi errori commessi al servizio – commenta Mauro Barisciani – ma sotto il punto di vista complessivo abbiamo giocato meglio noi, anche se quel secondo set perso dopo essere stati in vantaggio č stato un vero peccato. Tecnicamente stiamo progredendo ancora, sono sei partite consecutive che andiamo a punti e questo č buono. Adesso abbiamo dieci giorni di tempo per preparare la sfida ad Alessano che, a mio parere, č la squadra piů forte della Pool B”. 

COSI' IN CAMPO. Parte subito a razzo Aversa che si porta avanti di cinque lunghezze (11-6) e dopo l'ace di Simeonov arriva il primo time out dell'incontro chiamato da Barisciani. Alla ripresa Mondově recupera un break con Vigil che schiaccia in rete la palla in primo tempo (13-10), ma Mercorio restituisce il favore e la Sigma torna a +5 (16-11). Ancora due aces dei casertani: Vigile e Pinelli portano Aversa sul 20-13. Entra Sordella per Parusso per la battuta, Paoletti dalla seconda linea mette a segno il punto del 20-15 e coach Bosco interrompe subito il gioco. Sordella sbaglia il servizio successivo, rientra Parusso, il VBC riesce a recuperare tre break e sul 23-21 c'č l'ultimo time out casertano. Sul set ball entra Menardo per Borgogno, ma Aversa chiude. 

Mondově parte meglio nel secondo e si porta a condurre 3-6 costringendo Bosco al time out. Qualche incertezza di troppo permette ai padroni di casa di trovare la paritŕ a 10. Il VBC si riprende, torna a +3 (13-16, errore di Libraro) poi, dopo una lunga pausa in seguito ad una contestazione dei giocatori casertani, Borgogno affonda il colpo in pipe e mette a terra il punto del 14-18. La Sigma torna sotto con Libraro (21-23), Barisciani chiama time out, ma Libraro a muro e Simeonov in battuta rimettono in paritŕ le squadre (23-23). Sbaglia Paoletti, Sigma al set ball poi chiude un errore monregalese. 

I monregalesi accusano il colpo, Aversa parte forte nel terzo: 4-1 su ace di Pinelli. Gli uomini di Barisciani recuperano e con il muro di Paoletti su Simeonov passano a condurre 5-6. Ancora un muro, Mercorio su Libraro, Mondově avanti 6-8. La Sigma risponde e pareggia a 8, ma i bianco-blu si riprendono il vantaggio break con il muro del 12-14. Ancora due punti a muro delVBC (Picco e Mercorio) che fugge 12-16. Arriva da Santangelo la nuova riscossa campana: due punti dell'opposto, Sigma a -1 (16-17), poi il muro del tandem Pinelli-Vigil su Mercorio riapre i giochi (18-18). Punto a punto fino al muro finale di Paoletti che rimette momentaneamente in discussione il risultato finale. 

Sulle ali dell'entusiasmo Mondově pigia l'acceleratore in avvio di quarto set: ace di Parusso, punto per Borgogno e punteggio sull'1-4. Aversa, aiutata dai troppi errori monregalesi, si riprende e trova il primo break a metŕ set: 15-13 con Barisciani che interrompe il gioco. L'ace di Mercorio segna ancora la paritŕ (15-15), poi un errore di Libraro ed un muro di Cortellazzi rilanciano le speranze del VBC di raggiungere il tie break sul 16-18. Pinelli smorza gli entusiasmi: suo l'ace del 17 pari, ma il block-out giocato da Paoletti e l'errore di Simeonov proiettano Mondově avanti 18-22, che raggiunge il tie break con una battuta punto. 

Sui binari dell'equilibrio l'avvio del set decisivo, con il primo strappo di Aversa sul 7-5 per un errore in attacco di Paoletti. La Sigma trova un ace fortunoso sul net da parte di Vigil: 9-6 e time out di Barisciani. Aversa fugge 13-8 con Simeonov e Santangelo e raggiunge il traguardo a + 6 con il punto messo a terra dallo stesso Santangelo. 

La squadra torna a Mondově nella giornata di domani, giovedě 8 febbraio e riprenderŕ gli allenamenti il giorno successivo in vista della preparazione al prossimo turno che vedrŕ gli uomini di Barisciani impegnati al PalaManera sabato 17 febbraio alle ore 20.30 nella insidiosissima partita contro la forte Aurispa Alessano.
(UFFICIO STAMPA VBC MONDOVI’)

Nella foto (Ufficio Stampa Sigma Aversa): il muro monregalese su attacco di Santangelo



Italian Time: 15:56 - 20 Mag 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A