Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sigma Aversa  Catania battuta 3-0, Sigma Aversa sorridi: sei al terzo posto in classifica
  Stampa

  Martedí 26 Dicembre 2017 - 22:04  
Catania battuta 3-0, Sigma Aversa sorridi: sei al terzo posto in classifica 
Sigma Aversa: 

AVERSA – Doppio sorpasso. La Sigma Aversa conquista i tre punti (3-0) contro la Messaggerie Bacco Catania e in un PalaJacazzi festante supera in classifica sia l’Emma Villas Siena (ko 3-1 nel derby) che la Videx Grottazzolina (sconfitta in casa 3-0 dall’Aurispa Alessano) conquistando quel terzo posto che manda in orbita la formazione normanna. Ma non c’è tempo per gioire: sabato si torna nuovamente in campo, per il big match contro Siena. Poi a seguire altre due partite in trasferta con Grottazzolina e poi Santa Croce. E’ in queste tre gare che si decide il futuro della Sigma.

PRIMO SET. Grande equilibrio nelle prime battute del parziale. Sideri trova l’ace del 6-7 ma subito Giacobelli ristabilisce la parità con un bel primo tempo. E’ ancora il centrale napoletano della Sigma a fermare l’attacco avversario regalando il primo +2 ai normanni (10-8). Coach Rigano si gioca il primo time-out ma Giacobelli (ancora lui) non fa passare nulla: muro da urlo e +3 (11-8). Catania però non si arrende e sul muro out di Libraro riesce addirittura a portarsi -1 (16-15). Il capitano di Aversa però si rifà qualche secondo dopo: difesa da impazzire addirittura fuori dal campo e poi parallela che fa scoppiare di gioia il PalaJacazzi dopo uno scambio lunghissimo: è 17-15. Coach Rigano chiede trenta secondi di pausa anche per far rifiatare i suoi ragazzi. La squadra del presidente Di Meo allunga (21-17) grazie ai suoi due centrali: prima Giacobelli e poi Vigil Gonzalez porta Aversa +4. I padroni di casa provano ad amministrare il vantaggio fino al diagonale di Libraro che regala 4 set point (24-20). Ne vengono annullati due e coach Bosco corre ai ripari: time-out. Al rientro in campo muro e out di Libraro (con la sua grande esperienza) e si gira campo 25-22.

SECONDO SET. Il primo +2 del secondo set è firmato da Santangelo: l’opposto normanno passa nel muro per il 5-3. Aversa prova subito ad allungare: muro di Vigil Gonzalez ed è 7-3. Coach Rigano si gioca subito la carta del time-out. Libraro in extra rotazione passa di fianco al muro per il +5 (10-5). Quando Simeonov si fa beffa del muro siciliano con un bel tocco che cade nella metà campo avversaria il tabellone riporta 15-8. Sul 17-9 coach Rigano ferma ancora una volta tutto per parlare con i suoi atleti. Ma il leit motiv del match non cambia: muro nel metro di Vigil Gonzalez e Sigma che doppia la Messaggerie Bacco (18-9). Con l’ex di turno, Razzetto, al servizio Catania trova un break di 4 punti a 0 e questa volta sul 18-13 è coach Bosco a chiedere un ‘discrezionale’. Aversa riprende vigore e punti con Simeonov che stampa il 24-17. Chiude Giacobelli: muro e 25-19.

TERZO SET. Con Giacobelli al servizio la ricezione siciliana soffre tantissimo. Il risultato? Break immediato di 4 punti e coach Rigano che ferma tutto. La Sigma prova a chiudere subito i conti: muro a tre (ultimo tocco di Pinelli) e risultato che arriva subito sul 7-2. Sul 9-4 Bosco manda in campo Baldari al posto di Santangelo provandolo come opposto. Aversa doppia Catania quando Libraro trova le mani del muro per il 12-6. E’ ancora il capitano il protagonista del match: muro eccezionale e 15-9 che porta l’allenatore della Messaggerie Bacco a chiedere trenta secondi di stop del match. Vigil stampa il 17-11 mentre quando Razzetto sbaglia la battuta il risultato arriva sul 20-13. Il divario aumenta quando Vigil trova l’ace (23-13). Entra in campo pure Montò al posto di Libraro che si prende gli applausi del PalaJacazzi. Il muro di Giacobelli regala 11 match point. I tre punti portano sempre la firma del centrale normanno: finisce 25-13 con i ragazzi che si abbracciano per la straordinaria vittoria.

SIGMA AVERSA – MESSAGGERIE BACCO CATANIA 3-0 (25-22; 25-19; 25-13)

SIGMA AVERSA: Pinelli 2, Boesso ne, Santangelo 8, Vacchiano (L1), Grassi ne, Vigil Gonzalez 14, Libraro 12, Simeonov 12, Catena ne, Montò, Baldari, Marra ne (L2), Giacobelli 10. All. Bosco. Ass. Passaro

MESSAGGERIE BACCO CATANIA: Tulone 2, Reina ne, Pizzichini 3, Torre 3, Zanette 2, Sideri 9, Spampinato (L1), Razzetto 3, De Santis 13, Chillemi 3, Pricopo ne. All. Rigano. Ass. Puleo

ARBITRI: Marco Riccardo Zingaro di Foggia ed Enrico Autuori di Salerno

 


Italian Time: 6:55 - 22 Apr 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A