Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Emma Villas Siena  Emma Villas Siena qualificata per i quarti di finale della Coppa Italia. Sabato sera gara a Catania
  Stampa

  Lunedí 13 Novembre 2017 - 17:30  
Emma Villas Siena qualificata per i quarti di finale della Coppa Italia. Sabato sera gara a Catania 
La vittoria contro Reggio Emilia dà la certezza della qualificazione. In campionato ora la sfida in Sicilia
Emma Villas Siena: 

La vittoria casalinga contro la Conad Reggio Emilia consente alla Emma Villas Siena di poter dire che un primo obiettivo stagionale è stato raggiunto. Il successo per 3-0 contro i reggiani ha dato al team senese tre punti in più in classifica: la Emma Villas ha in questo modo raggiunto quota 17 ed i contemporanei risultati arrivati dai campi di Aversa (dove Santa Croce ha vinto per 3-0) e Tricase (dove Alessano ha superato per 3-1 Potenza Picena) danno a Siena la certezza della qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia. Quando manca infatti solamente una giornata alla fine del girone di andata di questa prima fase della stagione, Siena è certa di un posto tra le prime quattro del gruppo bianco: anche in caso di arrivo a pari punti con la Sigma Aversa la situazione premierebbe la formazione toscana per un migliore quoziente set.

L’ultima giornata del girone di andata porterà Siena in Sicilia, dove la compagine di coach Bruno Bagnoli affronterà la Messaggerie Bacco Catania. Contro gli etnei sarà un match rilevante per la classifica e anche per determinare la posizione dei senesi nella griglia della Coppa Italia. La Emma Villas, terza con 17 punti, non può raggiungere le prime due squadre di questo girone che sono la Ceramica Scarabeo Gcf Roma e la Videx Grottazzolina, entrambe vittoriose nell’ultimo turno di campionato appena disputato (i capitolini hanno vinto sabato sera a La Spezia contro Massa, 1-3 il risultato finale mentre i marchigiani si sono imposti in casa per 3-0 contro Castellana Grotte). Però Siena deve difendere la sua terza posizione: Santa Croce infatti dopo la vittoria ottenuta ad Aversa è salita a quota 16 punti in quarta piazza.

L’undicesima giornata vedrà Siena impegnata a Catania mentre Santa Croce ospiterà l’Aurispa Alessano. Tutte le partite del prossimo turno verranno disputate in contemporanea sabato 18 novembre alle ore 20,30. L’ultima giornata dell’andata sancirà anche la squadra che sarà l’avversaria del team senese nei quarti di finale della Coppa Italia: la gara si giocherà mercoledì 29 novembre alle ore 20,30 e Siena sarà impegnata in trasferta.

La neopromossa Catania ha conquistato fino a questo momento 9 punti e si trova in nona posizione di classifica nel girone bianco: tre sono state le vittorie degli etnei e sei le sconfitte. I catanesi hanno appena osservato il turno di riposo mentre nella giornata precedente avevano perso per 3-0 a Reggio Emilia.

Delle tre vittorie ottenute, due la Messaggerie Bacco le ha conquistate in casa: 3-1 contro l’Acqua Fonteviva Massa e anche un importante 3-1 contro la Videx Grottazzolina, a dimostrazione di quanto possano essere pericolosi i siciliani. Gli etnei hanno conquistato un successo anche fuori casa, andando a vincere al tie break a Santa Croce. In trasferta Catania si è portata a casa un punto anche da Civitanova Marche, dopo avere perso al tie break contro la Goldenplast Potenza Picena.

La Emma Villas ha vissuto una bella giornata contro la Conad Reggio Emilia. La squadra di coach Held è stata limitata in attacco, dove Onwuelo, Bellini e compagni non sono riusciti a mostrare tutto il loro potenziale. E’ stata comunque una partita molto lottata con set tirati e combattuti. Siena ha vissuto un momento determinante nel corso del secondo parziale quando è riuscita a recuperare da due situazioni molto difficili: protagonisti in quel frangente sono stati il centrale Roberto Braga, appena entrato in campo, e lo schiacciatore Michele Fedrizzi, protagonista di uno straordinario turno al servizio (nel secondo set il “Fritz” ha messo a segno 3 battute vincenti). Tra i migliori della sfida anche l’opposto portoghese Marco Evan Ferreira, autore di 16 punti con il 48% in attacco, lo schiacciatore Filippo Vedovotto, che prosegue nel suo buon periodo di forma realizzando 14 punti addirittura con il 63% in attacco, e il libero Andrea Giovi, protagonista di numerosi salvataggi in seconda linea.

Al PalaEstra senese si è vissuto quindi un grande pomeriggio di sport davanti a 1.100 spettatori: tra questi, c’erano anche 150 studenti dell’istituto scolastico “Federigo Tozzi” che hanno seguito la gara incitando costantemente ed applaudendo i giocatori biancoblu in campo. Proprio alla scuola “Tozzi” si è svolto nelle scorse settimane il progetto “Classi a rete”, coordinato da Claudio Doretti, che ha visto protagonisti i pallavolisti della Emma Villas Siena, i quali si sono recati nell’istituto scolastico dove hanno spiegato ai giovani studenti i fondamentali della pallavolo e hanno giocato e palleggiato insieme a loro. Ieri i ragazzi e le ragazze della scuola hanno ricambiato la visita, e la loro presenza sugli spalti del PalaEstra è stata molto apprezzata dalla società biancoblu.

“Questa era una partita molto importante, domenica scorsa avevamo perso a Roma e in questa occasione volevamo riscattarci – ha commentato l’opposto portoghese Marco Ferreira alla fine del match contro Reggio Emilia –. Non era una gara semplice contro un team che era poco dietro di noi in classifica ma siamo riusciti a fare una partita da squadra, mostrando altri miglioramenti, giocando bene e con una buona reazione nei frangenti più complicati. Penso che stia venendo fuori lo spirito di gruppo, questo si è visto soprattutto nel secondo set quando eravamo un po’ in difficoltà ma siamo riusciti a trovare dentro di noi la forza e le energie per aggiudicarci quel parziale. Abbiamo un grande gruppo e un grande potenziale, dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo. Ringrazio i ragazzi della scuola ‘Tozzi’ che ci hanno tifato e sostenuto creando un bellissimo clima dentro al palazzetto dello sport”.

“Anche nei momenti di punto a punto siamo stati sempre concentrati – ha affermato il centrale dei senesi, Roberto Braga –. Ho seguito il gioco fin dall’inizio e quando sono entrato in campo sapevo come comportarmi ed è andata bene. Il merito è di tutta la squadra e poi in quel secondo set Fedrizzi è stato protagonista di un grande turno al servizio e ci siamo aggiudicati il parziale. Si è visto un passo in avanti da parte nostra, stiamo giocando bene ma possiamo e dobbiamo ancora migliorare, ora andremo in Sicilia per giocare un’altra gara non semplice. Stiamo lavorando tanto e secondo me stiamo facendo progressi. A Roma avevamo fatto un’ottima partita, punto a punto, e nel complesso avevamo fatto una buona prestazione. Contro Reggio Emilia siamo riusciti ad essere ancora più concreti. Ora sarà importante chiudere bene il girone di andata di questa prima fase in Sicilia. Il progetto con le scuole che stiamo facendo è meraviglioso, oggi i ragazzi della ‘Tozzi’ erano presenti, sugli spalti erano veramente tanti e a fine gara è stato bellissimo stare in mezzo a loro a fare fotografie ed autografi”.

La squadra osserva oggi una giornata di riposo. L’Emma Villas Siena riprenderà gli allenamenti martedì mattina con una seduta al PalaEstra dalle 9 alle 11; i giocatori biancoblu torneranno ad allenarsi nel palazzetto dello sport di viale Sclavo anche il pomeriggio dalle ore 15,45 alle ore 18.

Intanto la Legavolley ha comunicato che la prossima gara interna della Emma Villas Siena, valida per la seconda giornata del girone di ritorno di questa prima fase, contro l’Acqua Fonteviva Massa verrà anticipata a sabato 2 dicembre alle ore 20,30.


Italian Time: 22:39 - 18 Nov 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A