Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Messaggerie Bacco Catania  Straordinaria vittoria per gli etnei a Santa Croce  
  Stampa

  Mercoledí 11 Ottobre 2017 - 23:53  
Straordinaria vittoria per gli etnei a Santa Croce   
I rossazzurri di mister Rigano chiudono la quarta giornata UnipolSai 17/18 con un bottino di punti e determinazione.
Messaggerie Bacco Catania: 

Due punti conquistati con i denti, dando prova di grande tenacia, coesione anche in un campo difficile come quello della Kemas Lamipel Santa Croce. E’ il bottino di Messaggerie Bacco Catania entrata nella tana dei Lupi alle 20:30 e uscita vittoriosa dopo quasi due ore e mezza di gioco (25-23, 22-25, 17-25, 25-18, 15-17). 

Non partono con la marcia giusta gli etnei, che ne nella prima fase subiscono il gioco dei padroni di casa, per poi riprendersi dopo un time out chiamato da mister Rigano e un pallonetto vincente di Francesco Sideri (20-16) che riapre i giochi fino alla parità (20-20). Poi i Lupi cominciano a martellare fino ad una palla a terra di Wagner che regala il set point (24-22) e poi la vittoria ai suoi.
 

Nel secondo set però la musica cambia, il fuoco etneo apre una voragine tra Messaggerie Bacco e la Kemas (6-13). I padroni di casa cercano di riprendersi, ma sembrano travolti dalla furia rossazzurra che riesce a portare a casa il secondo parziale con un attacco di Danilo De Santis su muro (22-25).

Nel terzo set, dopo una prima fase in parità (14-14), il predominio è rossazzurro, la ricezione della Kemas entra in crisi (16-21), quello di Bonacic è un loop di battute vincenti, ed è Sideri a chiudere il set (17-25).

Nella quarta frazione di gioco sono gli etnei a mettersi sulla difensiva, dalla panchina della Kemas arrivano i rinforzi e quella che si trovano davanti i rossazzurri è una squadra aggressiva e determinata (25-18). E’ tie-break. Le due squadre procedono punto a punto. Messaggerie Bacco subisce gli attacchi di Wagner. La Kemas riesce ad essere avanti al cambio di campo (8-6), si procede ancora con il vantaggio dei padroni di casa (11-9). Poi la ricezione dei Lupi manda fuori una battuta di Matteo Pizzichini (11-10), è out un attacco di Wagner (11-11) e comincia un’altalena in pareggio fino ai vantaggi (15-15). E’ un ace di De Santis a chiudere i giochi. 

“Siamo stati bravi - è il commento di mister Gianpietro Rigano, che sottolinea - ma siamo stati soprattuto pazienti quando le cose non ci riuscivano bene. Abbiamo sofferto nel quarto set quando nel campo avversario sono arrivate nuove energie dalla panchina. Eravamo in difficoltà. Il quinto set è stato un tira e molla, ma la straordinarietà di alcuni gesti dei nostri ragazzi ci ha permesso di vincere. Abbiamo dimostrato non solo di giocare bene, ma di riuscire anche a non perdere la testa in determinate circostanze”.

Domenica si gioca ancora una volta in trasferta, contro la Materdominivolley.It Castellana Grotte.


Italian Time: 4:27 - 16 Dic 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A