Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Goldenplast Potenza Picena  Trasferta infrasettimanale al PalaEstra
  Stampa

  Lunedí 9 Ottobre 2017 - 16:53  
Trasferta infrasettimanale al PalaEstra 
In campo contro Emma Villas mercoledì 11 ottobre 2017 alle 20.30. Tanti dubbi in posto 4 per Adriano Di Pinto, che continua a monitorare le condizioni di Cristofaletti e Marinelli. Buoni riscontri del gruppo negli allenamenti congiunti con Falconara e Loreto. Il tecnico: "Siena è una grande squadra!". Sondaggio per i tifosi in sinergia con la Lega Pallavolo Serie A sul sito web www.volleypotentino.it
Goldenplast Potenza Picena: 

Dopo il turno di riposo osservato ieri in Serie A2 UnipolSai, la GoldenPlast Potenza Picena torna in campo nella quarta giornata infrasettimanale in notturna. Mercoledì 11 ottobre, alle 20.30, il Volley Potentino sfiderà al PalaEstra la Emma Villas Siena, una delle formazioni più accreditate per il salto di categoria. Una squadra che i biancazzurri hanno sconfitto una sola volta in quattro sfide e mai in Toscana. Le due formazioni sono imbattute e hanno accumulato nell’attuale Regular Season 5 punti nel Girone Bianco. La Emma Villas ha riposato nella prima giornata, poi ha battuto Massa al tie break in trasferta e ha superato in 3 set Alessano nella propria tana. Gli uomini di Adriano Di Pinto hanno superato 3-1 Castellana Grotte in Puglia all’esordio, poi si sono ripetuti al tie break contro Santa Croce, mentre sono rimasti a riposo domenica perdendo di fatto la leadership, ora detenuta dalla Messaggeria Bacco Catania in coabitazione con Aversa a 6 punti. Potenza Picena si trova nel gruppetto delle prime inseguitrici, a 5 punti, proprio con Emma Villas Siena e Ceramica Scarabeo GCF Roma, le altre due squadre che hanno disputato una partita in meno rispetto alle contendenti del raggruppamento.

Per non perdere il ritmo di gioco, il tecnico Adriano Di Pinto nell’ultima settimana ha voluto sostituire le tradizionali sedute in palestra con due allenamenti congiunti con squadre di Serie B senza utilizzare gli schiacciatori Michele Marinelli e Mirco Cristofaletti, non al meglio, ma sulla strada del recupero. Mercoledì 4 ottobre, all’Eurosuole Forum, Monopoli e compagni hanno superato Falconara in 4 set, mentre sabato 7 ottobre, al PalaSerenelli di Loreto, i potentini si sono ripetuti con lo stesso punteggio nel test contro la Nova Volley. Due confronti che hanno dato modo anche ad atleti meno utilizzati in Campionato, come il palleggiatore Anjun Lavanga, il centrale Jacopo Larizza, l'opposto Yuri Romanò e lo schiacciatore Paolo Di Silvestre (top scorer) di mettere in mostra le proprie potenzialità e di prepararsi al meglio. In posto 4 anche lo schiacciatore Felice Sette gode di massima fiducia, grazie soprattutto a quanto mostrato finora in partita. Intanto lo staff studia le condizioni di Cristofaletti e Marinelli. Anche l’infermeria senese ha registrato un discreto via vai in queste settimane. Il nazionale portoghese Ferreira è stato schierato al posto di Nemec. Anche Fedrizzi, è alle prese con qualche acciacco. Nelle ufficiali Graziani ha giocato al posto di Melo.

Serie A UnipolSai – La Lega Pallavolo chiede l’opinione dei fan

La Lega Pallavolo Serie A ha commissionato a Nielsen Sports una ricerca di mercato tesa a capire il gradimento dei fan: usi e abitudini al palazzetto, come si informano, cosa vorrebbero di più o di meglio dai Club della Serie A UnipolSai.

I fan, attraverso un semplice click sui banner pubblicati oggi dai siti dei Club e della Lega, saranno chiamati a esprimersi, compilando un semplice questionario online (banner “La tua opinione conta” presente anche sulla homepage del sito web www.volleypotentino.it)

L’iniziativa aiuterà la Lega Pallavolo e i 37 Club di SuperLega e Serie A2 a indirizzare le proprie proposte o nuovi progetti per il futuro, per un coinvolgimento sempre più forte non solo del pubblico abituale nei palasport, ma anche dei tanti fan che seguono il Campionato dal divano di casa, sul proprio smartphone o tramite i giornali.

L’AVVERSARIO: La Emma Villas Siena affronta la terza stagione in A2 dopo l’approdo alle Semifinali Play Off dello scorso anno e la conquista della Del Monte® Coppa Italia di categoria. Il mercato estivo ha cambiato in parte la squadra. Come opposto è stato ingaggiato il 33enne slovacco Nemec, vincitore dello scudetto nel 2015 con la maglia di Trento. Nello stesso ruolo anche Gradi. A Trento vinse lo scudetto pure lo schiacciatore Fedrizzi, anche lui ingaggiato da Siena. Gli altri schiacciatori della squadra sono il confermato Vedovotto, che ha ben figurato nello scorso torneo, il brasiliano Melo, reduce da stagioni importanti nel massimo campionato sudamericano arrivando a vestire la maglia della Selecao, e Graziani, giunto da Grosseto. In cabina di regia confermati il capitano Fabroni, veterano della categoria, già vinta a Sora, e Di Tommaso. Al centro Braga, all’Emma Villas dal 2013, il pugliese Spadavecchia e il ligure Bargi, ex di Spoleto. Infine i liberi: ingaggiato Giovi che con la maglia di Perugia si è giocato due Finali scudetto, conquistando la Nazionale italiana con cui ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra, ed è tornato Pochini, che aveva giocato a Chiusi in B1. In panchina è arrivato coach Bruno Bagnoli, protagonista di una finale scudetto, allenatore navigato ed esperto a cui sono affidate le ambizioni biancoblù. Ultimo arrivato nel roster l’opposto portoghese Ferreira.

LA PRESENTAZIONE DI COACH ADRIANO DI PINTO: «Abbiamo vissuto da spettatori il turno del weekend. La sensazione è quella che il Girone Bianco, soprattutto in questa prima fase, sia equilibratissimo. Anche le cosiddette “grandi” stanno oliando il motore. Le noie fisiche e gli infortuni, in parte legate anche all’inizio anticipato del torneo, stanno un po’ mischiando le carte in tavola. Non ci sono le premesse per fare pronostici scontati. Sarà il campo a decidere il reale valore delle formazioni. Personalmente sto monitorando la situazione di Cristofaletti e Marinelli, che non hanno preso parte agli allenamenti congiunti. Chi è sceso in campo ha dato il massimo. Peccato solo per qualche calo di attenzione. Lavoreremo per eliminare queste situazioni. Siena è una grande squadra e, anche se ultimamente deve fare i conti con qualche assenza, ha confermato di essere pericolosissima e di avere un roster di livello davvero elevato».

ARBITRI DELL’INCONTRO: Dirigeranno la gara il primo arbitro Massimiliano Giardini e il secondo Massimo Piubelli, entrambi di Verona.

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE: Le due squadre si sono incontrate 4 volte in A2: Potenza Picena ha vinto solo in un’occasione contro il Club senese.

IL MATCH IN TV: La gara andrà in onda su Sportube.tv Lega Volley Channel in diretta streaming alle ore 20.30 di mercoledì 11 ottobre 2017 sarà trasmessa in differita dall’emittente Tvrs sul canale 111 del digitale terrestre giovedì 12 ottobre 2017 alle 21.00 e in replica, sempre sul canale 111, venerdì 13 ottobre 2017 alle 12.45.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE BIANCO – Quarta di andata

SERIE A2

GCF Roma – Aversa

Reggio Emilia – Castellana Grotte

Santa Croce – Catania

Alessano– Massa

Turno di riposo: Grottazzolina

Classifica del Girone Bianco prima della quarta giornata: Catania 6 punti, Aversa 6, GCF Roma 5, Siena 5, Potenza Picena 5, Santa Croce 4, Alessano 4, Reggio Emilia 4, Grottazzolina 3, Massa 3, Castellana Grotte 0.

Un incontro in meno Potenza Picena, Roma e Siena

(In foto un time out. Scatto staff)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 - micampa@gmail.com


Italian Time: 4:34 - 16 Dic 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A