Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Acqua Fonteviva Massa  Bene nonostante il KO
  Stampa

  Lunedí 11 Settembre 2017 - 20:17  
Bene nonostante il KO 
Massa bella e sperimentale cede in casa dei Lupi
Acqua Fonteviva Massa: 
Una Fonteviva in crescita cede 3-1 in casa dei cugini della Kemas Santa Croce. Quarta amichevole ed ancora passi avanti per la truppa di Andrea Masini che lotta alla pari con i Lupi e si concede anche di far ruotare tutti i suoi uomini in una serata che, appunto, conferma tutto il bene visto finora sul campo.
La sintesi dell’allenamento congiunto. Massa con Leoni e Bolla in diagonale, Quarta e Biglino centrali, Silva e De Marchi in attacco, Bortolini libero. Inizio sotto ritmo degli ospiti ed assolutamente aggressivo dei Lupi che con Wagner al servizio trovavano il primo break (6-2). Massa tornava sotto (10-8) ma commetteva qualche errore di troppo. Sbavature su cui Santa Croce costruiva nuovamente un break pesante (14-8). Padroni di casa ottimi al servizio e Fonteviva a soffrire in ricezione. Massa ancora a ricucire con grinta (20-17) ma il terzo break dei Lupi era quello decisivo. Elia in primo tempo firmava il 23-19, la chiusura arrivava a 20. Nel secondo parziale Masini dava campo a Simone Calarco al posto di “Cico” De Marchi. La Fonteviva iniziava il set con tutt’altro piglio e lucidità e comandava raggranellando anche 4/5 punti di vantaggio. Massa nel finale saliva sul 16-20 ma subiva il ritorno di Santa Croce (20-21). Lo sprint era però Fonteviva.
Nel terzo set equilibrio tra le due formazioni (11-11). Intanto dentro Nannini per Quarta. Massa che provava la fuga (11-14) ma veniva subito riassorbita da Santa Croce. Fonteviva ancora avanti sul 16-17 e Masini ad alzare il muro con l’ingresso del giovane Briglia su servizio di Bolla. Masini non si limitava però a questo ed anzi rivoluzionava il sestetto inserendo anche Zanni, a chiudere il doppio cambio, e Briata in regia. Santa Croce ne approfittava subito per operare il break e strappare il set ma per la Fonteviva va bene così.
Nel quarto, Masini confermava Zanni in regia, Briglia opposto e Briata libero. Ospiti avanti 3-7 ma poi a subire il ritorno dei Lupi. Nel finale padroni di casa che salivano sul 18-16 e poi chiudevano a 19.


Kemas Lamipel Santa Croce – Acqua Fonteviva Massa 3-1 (25-20; 23-25; 25-22; 25-19)


Italian Time: 11:49 - 22 Set 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A