Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Geosat Geovertical Lagonegro  Triangolare a Gioia non premia i lagonegresi
  Stampa

  Domenica 10 Settembre 2017 - 21:13  
Triangolare a Gioia non premia i lagonegresi  
Geosat Geovertical Lagonegro: 

Si vede a tratti la formazione di Falabella, che torna dal triangolare contro Giaoia e Alessano con due sconfitte al tie break. 

Gioia del Colle -Lagonegro 2-1

18-25, 25-23,15-12

Mister Falabella sceglie di schierare Kindgard in regia, Milushev opposto, bande Boscaini, Maiorana, centrali Fabi-Giosa, Fortunato libero. Gioia del Colle dal suo canto risponde con Marchiani, Cetrullo, Del Vecchio-Joventino, Erati-Scopelliti, Casulli. Inizia subito con il piede giusto la formazione di Lagonegro che si mostra molto positiva, con un ottimo impatto di Milushev e di Boscaini. Fortunato tiene benissimo la seconda linea. E il Gioia viene rimandata al 2 set. La seconda frazione è più equilibrata: il Set è molto tirato e alla fine decide un'invasione di Boscaini. Sale di prestazione il capitano Giosa , ma tra le fila pugliesi fa molto bene Joventino. Nel Terzo set sale la stanchezza tra gli uomini di Falabella, ma comunque trae Indicazioni positive nonostante sia priva degli ultimi arrivati Hodges e Del rientrato De Paola. Alla fine la gara se la aggiudicano i padroni di casa. “La prima partita con Gioia è andata molto bene-spiega Mister Falabella-  abbiamo giocato un primo set facendo pochissimi errori, con un ottimo livello di servizio che ci ha permesso di far staccare la palla in ricezione a loro e quindi di limitare un po' il loro gioco veloce. Abbiamo perso sbagliando qualcosa di troppo nei momenti delicati soprattutto nel secondo set”.

 

Alessano-Lagonegro 2-1

26-24, 25-23, 15-12

Finito il primo allenamento è la volta di affrontare la formazione dell'Alessano e mister Falabella sceglie di modificare il sestetto in campo, inserendo Porcelli al posto di Fortunato e Copelli per Giosa. Per l'Alessano mister Tofoli inserisce Alberini, Culafic, Tomasetti, Usai, Lipinski-Lazarretto, Bisci libero.  Per i lagonegresi il primo set combattuto ma alla fine se lo aggiudicano i salentini che mostrano nel finale più lucidità. Seconda frazione sono nuovamente i lagonegresi a farsi sotto e vincere ma poi al tie break la spuntano nuovamente gli uomini di Tofoli. “Sulla seconda partita invece la condizione fisica era abbastanza precaria- è il commento del tecnico biancorosso-  abbiamo un po sofferto dal punto di vista fisico le due gare vicine, soprattutto dal punto di vista nervoso perché comunque la prima era stata giocata ai vantaggi in tutti i set, lottando su tutti i palloni e questo ha un po' fatto calare l’adrelanina nella seconda gara. Pertanto non siamo riusciti ad esprimere quanto di buono fatto nella prima e di conseguenza ne ha risentito il gioco in generale e il risultato finale”.

Per i lagonegresi prossimo appuntamento con il campo di gioco è fissato per venerdì 15 per l’allenamento congiunto di lusso in casa della formazione della Superlega di Vibo Valentia.  


Italian Time: 19:51 - 23 Nov 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A